Agriturismo a Gubbio  Le Case - Morena
Agriturismo a Gubbio con piscina

"Le Case" Agriturismo a Gubbio con piscina

A Gubbio in Umbria, si trova L'azienda agrituristica Le case un Agriturismo con piscina e Appartamenti con angolo cottura dotati di tutti i comfort: Mobili in stile, Cucina attrezzata, riscaldamento, TV sat, Internet WI-FI, bagno.
In un oasi di pace, su una fresca collina di fronte a Monte Nerone a 30 minuti dalla città di Gubbio.  Sono permessi animali domestici
PREZZI
APPARTAMENTI CON ANGOLO COTTURA: 30€ a persona al giorno inclusa prima colazione
CAMERA "FORAGGIERA": 25€ a persona al giorno inclusa prima colazione

Padronale

Appartamento
3 camere, 2 bagni, 1 cucina, (6 persone )
130 m2

Granaio

Appartamento
1 camera,1 bagno, 1 cucina con soggiorno, (2 persone )
50m2

Erbaio

Appartamento
1 camera,1 bagno, 1 cucina con soggiorno, (2 persone )
50m2

Un oasi di pace
Nella natura con piscina

Casa Rurale del 1700 Restaurata sotto il vincolo delle Belle Arti

Leggi tutto

Agriturismo Umbro
Finemente ristrutturato
vicino Gubbio

Natura e relax

Leggi tutto

Natura e animali

I nostri amici animali in un bellissimo quadro naturale nella campagna Umbra

Leggi tutto

A Gubbio nella parte antica della città, si trova la bellissima Cattedrale o Duomo di Gubbio.
Eretta all’incirca a cavallo tra 1100 e 1200, sorge dove sorgeva il precedente duomo e che risaliva a ben prima dell’anno 1000.
La nuova cattedrale va di fatto a sostituire la struttura precedete, il nuovo duomo venne completato circa nel 1241, e si presenta in stile gotico come tutta la città di Gubbio. mentre la facciata è stata realizzata nella prima meta del 1300 su volere di Pietro Gabrielli
La Cattedrale dei Santi martiri Mariano e Giacomo, questo è il nome del duomo di Gubbio, conserva in essa le spoglie dei due martiri, è stata riportata al suo antico spendore nel 1913/18 , ripristinando l’aspetto iniziale, poiche nel corso dei secoli internamente era stata rimaneggiata piu volte, in particolare nel tardo barocco.
Composta di un'unica navata, tipico delle chiese di Gubbio, ha colonne e 10 archi, una grande finestra circolare decorata florealmente nell’abside, presenta anche molte cappelle laterali e affreschi trecenteschi.
Da menzionare anche due imponenti organi del 1500 e la pavimentazione originaria del 1500.
Recentemente si è scoperto l’altare originario, che era composto da un sarcofago di origine romana a cui sono state aggiunte nel medioevo delle colonne in marmo rosa per abbellirlo.


La cattedrale si trova in alto a ridosso delle antiche mura di cinta, da li è possibile inserirsi sul percorso che porta tramite via Sant’Ubaldo alla Basilica,
Il percorso è circa 3 km e si svolge attraverso gli “stradoni”, la stessa via percorsa dai Ceri di Gubbio per risalire dalla città alla basilica durante la festa del 15 maggio.